domenica, ottobre 30, 2005


* Trip to Nottingham *

Hi to everyone!
Come avrete certamente intuito, recentmente sono stato in perlustrazione nella città di Notthingam ed ho anche avuto "il piacere" di conoscere quel furbacchione che é Robin Hood!

L'Università di York offre la possibilità di diventare membro di varie associazioni universitarie, o meglio, società per studenti. Una di questa é l'OSA (Overseas Student Association). Ovviamente, fanno parte di questa società tutti gli studenti che provengono da paesi che non siano UK. Quindi, io ne faccio parte.
Il principale vantaggio di esserne membro é quello di poter prendere parte a dei viaggi a prezzi veramente convenienti.
Ovviamente la maggior parte dei studenti stranieri vengono dalla China (3/4 dei membri dell'OSA sono cinesi).

Ecco, il trip che ho avuto la possibilità di fare in Nottingham al modico prezzo di 3 pounds é stato proprio grazie all'OSA.

Nottingham é la county city del Nottinghamshire. Ovviamente famosa per la leggenda di Robin Hood (e films annessi!). Ma in inghilterra é famosa in particolare anche perché il rapporto di abitanti femmine e maschi in questa città é di 6:1. Interessante...

A me personalmente é piaciuta abbastanza, ma non mi é sembrata niente di speciale.
Ho avuto modo di visitare in particolare il castello, che in fin dei conti a vederlo non sembra essere un castello vero e proprio (vedere per credere: Nottingham Castle).
Sono stato anche presso St.Mary's Church. Una chiesa in tipico stile inglese (English Perpendicular Architecture). Ma sfortunatamente era chiusa (pur essendo Domenica). In Italia, le chiese sono sempre aperte, in particolare la Domenica, e non bisogna pagare per visitarle, cosa che invece spesso bisogna fare per visitare le chiese in Inghilterra. Culture religiose differenti.

Invece, mi ha particolarmente affascinato il pub più antico d'Inghilterra: Ye Olde Trip to Jerusalem. Un locale che sa di vita di tutti i giorni, di gente comune, che si ritrova per bere una birra (solo una!?) per parlare e divertirsi. Ecco questo credo sia il vero sapore d'Inghilterra. Questo é quello che voglio vivere quando visito un posto nuovo: la vita di tutti i giorni, la gente di tutti i giorni. Ovviamente mi sono bevuto anche una bella birrozza..eh eh!

Ah! Non é che me ne vado a spasso per l'Inghilterra da solo, ma con qualche amico e amica internazionale!! Oggi c'era anche un ragazzo italiano, Marco. E comunque non parlavamo in italiano, o almeno quando non facevamo commenti strettamente maschili... Mi capite, vero?!?

Prossimo trip to Stratford Upon Avon (città natale di Shakespeare) e Warwick (spettacolare castello). Ma questo é un altro discorso, anzi, un altro viaggio!

Saluti inglesi a tutti quanti gl'italiani!

Matty

1 commento:

Anonimo ha detto...

ciao Matti devo dire che in questa veste di "bloggista" non ti riconosco ma .... mi piaci.
mamma