martedì, ottobre 31, 2006

Ho tanta fede in te

Ho tanta fede in te
che durerà
(è la sciocchezza che ti dissi un giorno)
finché un lampo d'oltremondo distrugga
quell'immenso cascame in cui viviamo.
Ci troveremo allora in non so che punto
se ha un senso dire punto dove non è spazio
a discutere qualche verso controverso
del divino poema.

So che oltre il visibile e il tangibile
non è vita possibile ma l'oltrevita
è forse l'altra faccia della morte
che portammo rinchiusa in noi per anni e anni.

Ho tanta fede in me
e l'hai riaccesa tu senza volerlo
senza saperlo perché in ogni rottame
della vita di qui è un trabocchetto
di cui nulla sappiamo ed era forse
in attesa di noi spersi e incapaci
di dargli un senso.

Ho tanta fede che mi brucia; certo
chi mi vedrà dirà è un uomo di cenere
senz'accorgersi ch'era una rinascita.

Eugenio Montale
"Altri versi"

giovedì, ottobre 26, 2006

VAFFANCULO

Vaffanculo a me stesso, perché do tutto e se non ricevo altrettanto sto male.
Vaffanculo a chi non mi dà quanto voglio, perché ne ho bisogno.
Vaffanculo a te che leggi e ridi.
Vaffanculo a chi legge queste cose, mi conosce e continua a far finta di nulla.
Vaffanculo a chi preferisce le amiche a me.
Vaffanculo all'adolescenza, perchè un volta che te l'hanno portata via non torna più.
Vaffanculo a chi cerca di riaverla.
Vaffanculo a chi legge questo sfogo sotto forma di bit e si offende.
Vaffanculo a chi non ha capito e continua a sentirsi offeso.
Vaffanculo a te che leggendomi ricordi Marco Masini.
Vaffanculo a chi mi prende per il culo pensando che io non me ne accorga.
Vaffanculo al mondo, perché non gira per il verso giusto.
Vaffanculo all'ossigeno, perché senza si muore.
Vaffanculo alla sfiga, perché con me ci vede benissimo.
Vaffanculo al bisogno di Amore che ho, perché non mi fa vivere.
Vaffanculo a me stesso, perché credo che gli altri possano capirmi.
Vaffanculo alla mia anima, perchè quando gli pare è eccezionale.
Vaffanculo al mio cuore, che sembra una campo di battaglia della prima geurra mondiale, con tanto di trincee.
Vaffanculo a al masochismo che sta dentro di me.
Vaffanculo alla paura, quando non riesco a superarla.
Vaffanculo all'egoismo dei miei sentimenti.
Vaffanculo alla generosità dei sentimenti degli altri, perché non esiste.
Vaffanculo a colui che sta scrivendo queste 4 cazzate, perché se sei ancora qui...vuol dire che ancora non hai capito un benemerito cazzo.
Vaffanculo a me stesso che sono ancora qui a mandare a tutto e tutti in quel posto invece di scrivere la tesi.
Vaffanculo a ciò che non mi riesce, perché finchè non mi riesce ci sbatto la testa più forte che posso.
Vaffanculo alla mia testa che ha sempre in mente una sola persona.
Vaffanculo all'Amore, perché non so come mai ma ora non è possibile riceverlo tutti i secondi della propria vita.
Vaffanculo alla Gelosia che mi logora dentro.
Vaffanculo al Tempo, perché é solo un limite inferiore.
Vaffanculo a chi non mi considera, perché non sa quello che potrebbe ricevere da me.
Vaffanculo a chi non mi considera abbastanza, perché non sa che dentro di me c'é un mondo.
Vaffanculo a chi crede di amare, nonostante si comporti da egoista.
Vaffanculo al mio modo di essere.
Vaffanculo all'ironia della vita: io ERO l'egoista..ed ora l'egoismo è parte della persona che amo.
Vaffanculo al mio Amore, che é fin troppo generoso.
Vaffanculo alle mie mani, che scrivono solo vaffanculo e non seguono quello che dice il cuore.
Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo.
Vaffanculo a chi non mi chiama quando io me lo aspetto.
Vaffanculo chi mi dice che ha bisogno di pensare.
Vaffanculo a chi mi ama e non vuole darmi tutto l'amore che c'é.
Vaffanculo all'ipocrisia, perché rovina i rapporti in maniera irreparabile-
Vaffanculo a chi ha bisogno di tempo per pensare perché non sa quello che vuole.
Vaffanculo al mio Amore, che mi fa star male.
Vaffanculo alla mia sensibilità, che mi fa star molto male e poco bene.
Vaffanculo all'altalena della vita, perché un giorno mi dà e un giorno mi toglie.
Vaffanculo a ciò che é piatto, perché non ha senso di essere modellato.
Vaffanculo ai cantanti che cantano canzoni da sogno.
Vaffanculo a chi mi dà e poi mi togli sempre di più.
Vaffanculo a chi pensa solo a se stesso, dicendo di amare.
Vaffanculo alla mia sincerità, perchè mi mette sempre in difficoltà.
Vaffanculo alla mia furbizia, perché quando vuole é superiore a tutto.
Vaffanculo alla mia buona fede, perché la fede non esiste a priori.
Vaffanculo a chi crede di avere capito tutto.
Vaffanculo a chi crede che il Sole é al centro, per me esiste un centro di rotazione diverso.
Vaffanculo a chi mi lascia solo dentro il cuore dell'Amore.
Vaffanculo a chi non gli basto.
Vaffanculo alla morte perché quando vorresti che arriva, non arriva mai, e quando meno te l'aspetti ti strappa dalle persone care.
Vaffanculo alla Natura, perché non si ribella alla razza più schifosa possa esistere.
Vaffanculo a me che sono ancora qua.
Vaffanculo a me che me ne vado a dormire, con la speranza che qualcuno potesse chiamarmi.
Vaffanculo a me che ancora ci penso.
Vaffanculo a me che non ho più dubbi, perché quando li avevo la soluzione sarebbe stata facile.
Vaffanculo alle soluzioni facili perché sono sempre quelle sbagliate.
Vaffanculo a chi rende tutto difficile.
Vaffanculo a me che ancora spero nella telefonata.

VAFFANCULO A CHI PRENDE SUL SERIO CIO' CHE UNO STRONZO HA APPENA SCRITTO.