domenica, gennaio 14, 2007

Impressioni di Gennaio

Ciao. Era un po' di tempo che non avevo modo e voglia di scrivere qui in modo libero come mi sento, quello che penso o cercando di esprimere il mio stato d'animo - ultimamente piuttosto complesso- e credo proprio che sono un po' arrugginito nell'esternare le mie sensazioni.
E' proprio un "periodaccio", privo di soddisfazioni su tutti i campi della vita; forse i motivi per essere soddisfatto ci sarebbero, ma ciò che prevale è un senso d'insoddisfazione assoluto. E' una sensazione fastidiosa che da giorni mi assale e che non se ne va mai... Non so cosa mi stia succedendo, ho tutto ma proprio in quel tutto c'è il nulla; magari mi manca proprio ciò di cui ho bisogno. Sicuramente questa sensazione mi sovrasta perché non riesco a capire ciò che mi manca, e questo mi rende terribilmente insicuro e nervoso, anche se ovviamente non lo do a vedere. Certo che chi mi sta attorno, dalla Famiglia agli Amici, passando per i Colleghi, di qualcosa dev'essersi pure accorto. Ma è come se non sapessi cosa io voglia dalla vita, privando me stesso dell'entusiasmo frenetico che solitamente mi contraddistingue. Ecco: in questo periodo non sono me stesso, perciò ignorate ciò che combino! Sono in cerca di un'identità..Ma cosa dico!! Non una qualsiasi, sono alla ricerca della mia identità, che ho smarrito non so quando e non so dove; so solamente che ancora c'è, che non se ne è andata e che è in un'attesa indefinita. La solutidine è ritorvare se stessi.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Quello che hai scritto è importantissimo anche se lo hai esternato molti anni fa. Sei una persona che lavora "su se stessa"...continua sempre nella vita a farlo. A volte i genitori proprio per loro mancanze verso se stessi ci lasciano ancora più soli.Perchè a loro volta sono stati lasciati soli. Ma a parte un sentimento di compassione ..dobbiamo ricordarci che la vita è breve e cercare un senso un'identità...anche nel silenzio ......è fondamentale per dare e ricevere.Bellissimo Blog e complimenti per la creatività.satele@libero.it