domenica, agosto 24, 2008

Siamo una razza in estinzione

Per ogni ragazzo che ha detto “il sesso PUÓ aspettare”
Per ogni ragazzo che ha detto “sei bella”
Per ogni ragazzo che non era mai troppo impegnato per guidare dall’altra parte della città (o dello stato) per vederla
Per ogni ragazzo che le regala fiori e un biglietto quando è malata
Per ogni ragazzo che le regala fiori solo perché la ama
Per ogni ragazzo che ha detto che sarebbe morto per lei
Per ogni ragazzo che lo avrebbe fatto veramente
Per ogni ragazzo che ha fatto quello che voleva lei
Per ogni ragazzo che ha pianto di fronte a lei
Per ogni ragazzo di fronte a cui lei ha pianto
Per ogni ragazzo che le ha tenuto la mano
Per ogni ragazzo che la bacia con un motivo
Per ogni ragazzo che la abbraccia perché è triste
Per ogni ragazzo che la abbraccia senza alcun motivo
Per ogni ragazzo che le darebbe la giacca
Per ogni ragazzo che chiama per sapere se è tornata a casa sana e salva
Per ogni ragazzo che starebbe seduto ad aspettare per ore solo per vederla dieci minuti
Per ogni ragazzo che le cederebbe il posto
Per ogni ragazzo che vuole solo coccolarla
Per ogni ragazzo che la rassicura che è bella non importa cosa faccia
Per ogni ragazzo che le ha confidato i suoi segreti
Per ogni ragazzo che ha provato a dimostrarle quanto le volesse bene attraverso ogni parola e respiro
Per ogni ragazzo che ha pensato “questa potrebbe essere quella giusta”
Per ogni ragazzo che ha creduto nei suoi sogni
Per ogni ragazzo che avrebbe fatto qualunque cosa perché lei li potesse realizzare
Per ogni ragazzo che non le ha riso in faccia quando lei gli ha raccontato i suoi sogni
Per ogni ragazzo che l’ha accompagnata alla macchina
Per ogni ragazzo che ci mette il cuore

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Non conosco e non ho mai conosciuto nessuno che abbia fatto tutto questo per me o che per lo meno lo abbia fatto con il cuore!!
Forse come dici tu questi tipi di ragazzi sono una razza in estinzione, però credo che adesso il problema sia che nn sono in grado di ammettere che hanno bisogno di tutto questo, anche se in fondo lo sanno e appena si rendono conto di avere davanti la persona giusta si apriranno con lei e gli verrà naturale fare tutte queste cose!!
Cmq se così non fosse ed è come dici tu spero di accalappiare uno degli ultimi esemplari perchè credo sia stupendo amare e sentirsi amati con tutto il cuore!!

Matty ha detto...

Io credo che persone cosi' non lo ammettano per motivi caratteriali, magari per mancanza di sicurezza o per paura di mostrarsi a chiunque...ma poi ce' anche chi lo ammette! Ma io credo anche che una persona sia in grado di capire dove puo' arrivare, anche se non ha mai dato o fatto cosi' tanto. Una persona sente se puo' essere in grado di spingersi in avanti anche se non lo ha mai fatto. Magari non puo' sapdre esattamente quanto; ma dentro di se' ha una sensazione istintiva che gli dice se e' poco o molto. Credo anche che in certe situzioni sia bene lasciarsi andare, perche' nella vita vera "L'uomo vive ogni cosa subito, senza preparazioni. Come un attore che entra in scena senza aver mai provato."[M. Kundera]...quindi, quel "vetro" che ci separa da quello che vorremmo raggiungere, che blocca i nostri pensieri e desideri piu' nascosti, e' bene romperlo: e magari bastano il piu' semplice dei gesti o anche solo una parola (che ne so, un "ciao") nel momento giusto ;)

Anonimo ha detto...

Davvero belle parole non c'è che dire ma mettere in pratica ciò che hai scritto a volte è davvero difficile, come hai detto per questioni di carattere, per paura che a quel "ciao" non venga data risposta e quindi si evita di rischiare e ci si nasconde un pò!
D'altra parte però quanto sarebbe tutto più rilassante se quel vetro venisse rotto senza stare troppo a pensare ai "ma" o ai "se"!
Cmq penso che ciò a cui una persona è destinata non c'è niente al mondo che glielo tolga, certo è che una manina a questo destino va data!!

Matty ha detto...

Ciao Anonima!
Come capisco! Anche per me non e' affatto facile -forse e' proprio per questo che mi faccio tante domane, e sono sempre alla ricerca d'una risposta..che poi e' sempre la risposta che scegliamo.
Sai quante occasioni perse per un ma, un se o per una banale insicurezza...

Anonimo ha detto...

Allora tu sei uno di quelli che predica bene e razzola male, tutte quelle belle parole che l'uomo deve vivere tutto e subito, senza preparazioni, che basterebbe una semplice parola per rompere il ghiaccio e poi invece dici di essere uno che si fa mille domande specando così tempo e occasioni!!
Io ammetto di essere una che si promette un sacco di volte di cambiare ma poi ricado negli stessi stupidi errori solo perchè mi faccio problemi che nn esistono.
Desiderare un mondo dove tutti sono amici, dove nessuno giudica gli altri, dove nessuno ha paura di mostrarsi, è vero, è impossibile ma a volte serve crederlo per prendere quel pizzico di coraggio che occorre a fare delle cose che se pensi al parere degli altri non faresti!!

Matty ha detto...

Ciao Anonima...dato il rancore che trapela da cio' che scrivi spero non te la sia presa per qualcosa scritto o fatto da me, se cosi' fosse mi dispiacerebbe.
Anche se mi istintivamente risponderei parola per parola a cio' che scrivi, non lo faccio. Mi sembrerebbe andare inutilmente troppo a fondo fra pensieri di persone che non si conoscono. Percio' vorrei solo precisare cio' che forse non sono riuscito a far passare fra le linee di quello che ho scritto prima, o che magari era talmente velato che solo io l'ho capito... Certe cose si vedono se si provano, e solo accorgersi di qualcosa e' molto, perche' altrimenti sarebbe impossibile affrontarlo; per di piu' quello che e' gia' successo io non sono in grado di cambiarlo (se qualcuno sa come, ditemelo!). Percio', se in un certo senso ogni occasione e' unica, se la prima prova coincide con l'occasione stessa e ogni occasione non e' mai uguale alle precedenti, perche' non dovrebbe capitare di sbagliare o non fare la cosa giusta in qualcuna di queste? Certe volte potrebbe essere abbastanza fare bene in una di esse per aprirci un mondo nuovo... Io la penso cosi' (sono uno che vede qualcosa di positivo in tutto :)). Se preferisci puoi pensare come scriveva M. Kundera in "L'insostenibile leggerezza dell'essere":
"Quello che avviene soltanto una volta e' come se non fosse mai avvenuto. Se l'uomo puo' vivere solo una vita, e' come se non vivesse affatto."
Pero' non e' la risposta che scelgo io!

Mattia

ps: perche' cambiare quando basta imparare?

Anonimo ha detto...

Mi dispiace che sia trapelato rancore...anzi addirittura c'era un pizzico di ironia nel primo pensiero...è che a volte nn si sa come interpretare un discorso quando si "parla" in questo modo!!
Assolutamente nn condivido il pensiero del tuo amico Kundera, qualcosa la puoi vivere anche solo una volta e lasciare un segno per tutta la vita ma sono sicura che la stessa cosa nn succederà di nuovo, potranno verificarsi altre situazioni più o meno intense,negative o positive ma cmq uniche!!

Anonimo ha detto...

La vostra conversazione diventa difficile da seguire e si allontana dall'oggetto della discussione; l'amore e la capacità dell'uomo (maschio) di dimostrarlo. Avete mai pensato che se questi ragazzi non ci sono più è anche colpa delle ragazze? (E detto da una donna è grave!) Egoiste, noiose, incapaci di sacrifici ed invidiose. Probabilmente non ci sono molte ragazze che si meritano tutto questo. La capacità di amare è umana, l'amore è un compromesso alla pari tra uomo e donna.
Elena

Matty ha detto...

Ciao Elena. Son d'accordo, soprattutto sul compromesso dell'amore...e poi detto da una donna, suona piuttosto anticonformista :)

Anonimo ha detto...

...l'amore è un'emozione strana...e ti accorgi che esiste....quando ridi, quando lo aspetti, quando lo cerchi, quando lo pensi. ed hai voglia di lui. Quando guardi le cose, quando mangi e sbuffi, quando dormi, quando sogni... Quando hai paura, quando lo abbracci, quando ti arrabbi e te ne vai. Hai voglia di lui. Di mattina, di sera, di notte. Quando fai altro. Hai voglia di lui. Anche se ti fa male, anche se a volte non andrà come doveva.....PERCHè MOLTO SPESSO NON ANDRA' COME VOLEVI...però è bello pensare che quella che hai davanti magari è la tua persona giusta..." il gioco della vita non si ferma. l'amore ha le sue regole, sempre diverse da come le avevi impostate...